Scambiatori caldaia

Filtra Per:
I Più Venduti
38 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Scambiatori caldaie: guida all'acquisto

Elementi indispensabili per il funzionamento dell’impianto, gli scambiatori caldaie sono delle componenti in cui viene riscaldata l’acqua che arriva dalla rete idrica, prima di immettersi nel circuito dell’impianto e raggiungere rubinetti e termosifoni.

In questo dispositivo avviene quindi lo scambio tra acqua calda e acqua fredda. Capita che questo apparecchio si guasti e necessiti di essere sostituito. Quale scegliere fra quelli presenti sul mercato? Ecco una guida all’acquisto di scambiatori caldaia.

Importanza dello scambiatore di calore

Lo scambiatore di calore è un apparecchio molto importante nell’impianto e consente di aumentare la potenza degli apparecchi. Per legge, si può installare un apparecchio con una potenza massima che si attesti al di sotto dei 35 kw.

La scelta dello scambiatore giusto va fatta per tipologia, marca, stato e lavoro da eseguire. Si raccomanda di scegliere apparecchi di qualità per avere un corretto funzionamento.

Categorie di scambiatore termici

Le categorie di scambiatori di calore per caldaie sono essenzialmente due:

  • Scambiatori monotermici: questa tipologia di scambiatore si trova a stretto contatto con il bruciatore ed è proprio la combustione a garantire il riscaldamento corretto dell’acqua. Il guasto dell’apparecchio prevede l’installazione di un secondo scambiatore.
  • Scambiatori bitermici: gli scambiatori bitermici permettono di avere due funzioni in un unico componente. In genere questo tipo di scambiatore lo si riscontra nelle caldaie a condensazione.

Lo scambiatore della caldaia è sottoposto all’azione erosiva del calcare, in quanto è sempre a contatto con l’acqua. È proprio il calcare ad erodere ed usurare il metallo e va a creare spesso dei depositi che, nel tempo, possono causare malfunzionamenti all’impianto.

Ad ogni modo, entrambe le tipologie di scambiatori termici hanno il compito di scaldare l’acqua e diminuire i consumi e le emissioni più inquinanti.

Tipologie di scambiatore caldaia

Gli scambiatori caldaie presenti sul mercato sono disponibili in svariate tipologie e vanno scelte a seconda delle marche e del modello della caldaia. Ecco le tipologie più note:

  • Scambiatori di calore a spirale
  • Scambiatori di calore a blocchi
  • Scambiatori di calore a fascio tubero
  • Scambiatori di calore a piastre

Di recente sono largamente utilizzati gli scambiatori a piastre, che apportano notevoli vantaggi nella loro manutenzione ed eventualmente sostituzione . Quest'ultima, infatti, può essere effettuata molto semplicemente, senza l'intervento di personale specializzato.

Perché scegliere gli scambiatori di calore a piastre

Fra quelli presenti sul mercato gli scambiatori di calore a piastre sono i più compatti e leggeri, hanno un coefficiente di scambio termico tre volte superiore ad uno scambiatore a fascio tubiero e richiedono una superficie di scambio più piccola rispetto a quella richiesta da uno scambiatore a fascio tubiero tradizionale.

Il design particolare delle piastre corrugate permette di impiegare spessori molto ridotti e per la manutenzione non occorrono spazi nelle immediate vicinanze.

Lo scambiatore a piastre richiede anche una manutenzione semplice. Infatti, può essere aperto e richiuso facilmente per accedere rapidamente agli elementi del pacco di scambio, per effettuare una sostituzione di parti danneggiate.

Questo scambiatore viene aperto senza infrangere alcuna connessione presente e, per effettuare eventuali modifiche della capacità termica, bisogna aumentare o ridurre il numero di piastre. Quanto appena detto si può fare nello scambiatore a piastre, mentre non è possibile farlo con altri tipi di scambiatori.

Gli scambiatori a piastra si sporcano con meno facilità di altri e, nonostante siano realizzati con materiali costosi, si possono trovare a prezzi accessibili, affidandosi ad un buon rivenditore.

Pulizia e manutenzione dello scambiatore per caldaia

Lo scambiatore della caldaia deve essere pulito regolarmente e anche con una certa attenzione. Il contatto costante con l’acqua genera la formazione del calcare, che sottopone il metallo ad usura. L’accumulo di calcare, a lungo andare, ha ripercussioni negative sul corretto funzionamento dell’impianto.

Per effettuare la pulizia e la manutenzione dello scambiatore per caldaia è consigliabile rivolgersi ad un tecnico specializzato, che sa come rimuovere i depositi di calcare ed aumentare la durata degli scambiatori.

In caso contrario, se invece è necessaria la sostituzione, provvederà ad effettuarla installando lo scambiatore nella maniera corretta. Il segnale che fa sospettare che lo scambiatore abbia un problema, è la perdita d’acqua.

Come detto prima, la soluzione nel mantenerlo efficiente sta sempre nella pulizia. Infatti, migliori sono le sue condizioni e maggiori sono le probabilità che nella caldaia il passaggio termico avvenga nel modo giusto.

Vendita scambiatori calore caldaie

Nel nostro shop puoi trovare un ampio assortimento di scambiatori caldaie a prezzi e offerte imperdibili. Sono presenti anche scambiatori di calore a piastre prezzi e qualità eccellenti, che ti consentiranno di scegliere senza difficoltà l’apparecchio necessario per ripristinare l’impianto della tua casa.

Grazie alla nostra vendita scambiatori a piastre online, puoi avere a disposizione un’ampia gamma di apparecchi da visionare comodamente da casa. Approfitta delle nostre offerte scambiatori a piastre che ti permettono di acquistare prodotti di alta qualità a prezzi di concorrenza.

Rispetto al listino prezzi scambiatori di calore a piastre ufficiale, i nostri prezzi sono inferiori e puoi trovare un effettivo risparmio, senza rinunciare a qualità ed efficienza dei prodotti.

PROMO BLACK FRIDAY:

Dal 27 al 30 Novembre ulteriore sconto del 7% su tutto il catalogo

SOLO con il codice sconto BLACK-FRIDAY-2020

LoginAccount
Torna su
Cookie Image